da "Innocenza, che mi insegnò la vita"

Un volo perfetto
Un piccolissimo “assaggio” da una cosa che sto scrivendo. Dedicato a tutti, donne e uomini.
– E com’è la relazione perfetta? Come lo capisci che è quella, quella dalla quale non andresti mai via? –
– Relazione perfetta? Ma quale perfetta. La perfezione non esiste, specie in amore, nei rapporti. Quello che è perfetto per te lo è solo per te, appunto, e quindi già il rapporto è imperfetto, sbilanciato. E poi, pure per te, quella perfezione dura un attimo –
– Come dura un attimo? Siamo così volubili? –
– Anche. Ma la realtà è che quando riesci a vivere quel momento sublime, dove tutto coincide, lo senti perfetto. Ma è un attimo appunto. Subito dopo cominci già a trovargli qualche difetto, e addio perfezione. E poi, diciamo le cose come stanno, se tutto fosse sempre così perfetto, sai che noia? –
Sed

2 thoughts on “da "Innocenza, che mi insegnò la vita"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.