Il mio augurio più grande

 

E mi ritrovo qui tra le mie cose. Lionel Richie canta le sue ballads mainstream, Cat Stevens aspetta il suo turno. Lui non è certo mainstream… che minestrone. Eppure questo è il mio mondo, i colori della mia piccola casa, i libri che occhieggiano dagli scaffali, le lenticchie che cuociono lente, la musica a tutto volume che mi strizza un po’ il cuore. E quanto, quanto è bello poterlo sentire tutto questo, potermi sentire così viva e felice da volerlo raccontare. C’è pure Mariù che mi sussurra all’orecchio “Anno nuovo vita nuova” come sempre, come ogni 31 dicembre che io ricordi.

E poi ci siete voi che mi leggete, ovunque. Che belli che siete, volti conosciuti e sconosciuti che tanto amore mi avete dato in questo anno terribile e straordinario. Potessi avervi tutti qui, adesso, sarebbe una gran festa. Vi arriva la mia gratitudine? Quante volte mi sono inginocchiata e voi mi avete tirata su, quante volte ho pianto e riso sulle vostre spalle, quante volte… grazie.

Questo anno che sta per finire non ha colpe dei nostri dolori così come non ha meriti per la felicità. Sono solo trecentosessantacinque giorni, tempo, che passa e lascia memorie. E io ho un 2017 pienissimo, chissà dove metterò tutti i ricordi. Mamma e la sua eredità del cuore, la malattia, le lotte, le infinite cadute da questa giostra che è la vita e tutte le risalite, faticose e esaltanti, le parole, i desideri, i progetti, le vittorie. Le vittorie sono state magnifiche.

Stanotte brucerò le lacrime e costruirò sogni nuovi, sarà un rito molto napoletano, l’altra metà della mia anima. Babbo apprezzerebbe. E ho un libro in giro, un romanzo che amo da star male e spero che nel 2018 trovi casa [fate il tifo, dai…].

Volete gli auguri? Davvero? Il mio augurio più grande è che possiate farcela, di qualunque cosa si tratti, e ce lo racconteremo fra trecentosessantacinque giorni. Appuntamento qui, al calare del sole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.