Aperitivo d’amore

runner-girl

A San Valentino potete fare molte cose. Fregarvene. Festeggiarlo. Portare a cena fuori la vostra amata (vabè, però come siete ripetitivi…). Giocare a scacchi. Chiudervi in casa. Correre per ore lungo un fiume, uno qualunque purché sia lungo. Farvi un bagno in mare con – 5°. Insomma, è il 14 febbraio, come capita ogni anno, e allora gestitelo come meglio credete. Io vi propongo un’idea alternativa: incontriamoci. A Roma, in via dei Cerchi 75. Davanti c’è il Circo Massimo e possiamo sempre scendere nell’arena e farci sbranare dai fantasmi dei leoni dell’antica Roma. Oppure potete entrare, assaggiare il mio aperitivo, assistere a una piccola messa in scena e tornare a casa con un nuovo libro, “Quella volta che sono morta” [DuDag ed.], il mio libro. Rischiate anche di fare una bella figura se venite in coppia. Io vi aspetto alle 19,30, ingresso libero. E per solleticare il palato vi regalo una frase tratta dal romanzo che presenterò. Potete anche rivendervela…

 La passione è l’imbuto attraverso cui filtro ciò   che deve o non deve entrare nella mia quotidianità.”

I dettagli dell’evento sono qui.

Annunci